Otorinolaringoiatria Convenzionata SSN

L’otorinolaringoiatria è una delle branche medico specialistiche convenzionate con il SSN | SSR .

il laboratorio di otorinolaringoiatria è comunque disponibile anche a fornire prestazioni senza obbligo di prescrizione medica.

Poliambulatorio Medico

A che cosa serve la visita

La visita eseguita dal medico otorinolaringoiatra analizza lo stato di salute di questi complessi organi che, pur ben distinti l’uno dall’altro, sono spesso funzionalmente correlati e possono presentare patologie associate, come infiammazioni, infezioni e tumori.

Come si svolge la  visita otorinolaringoiatrica

La visita otorinolaringoiatrica è una valutazione medica specialistica non dolorosa.

In una prima parte il medico otorino procede con un’indagine sullo stato di salute del paziente (valutazione anamnestica), sulla presenza di sintomi legati agli organi di competenza, sulle eventuali cure in atto, sui farmaci assunti e sulle eventuali patologie note al paziente.

La seconda parte consiste nella visita vera e propria  con tutti quegli esami che possono permettere di individuare le cause dei sintomi raccontati dal paziente.

In particolare, a discrezione del medico e a seconda della necessità del paziente, potrebbero essere eseguiti i seguenti esami aggiuntivi:
• un’accurata ispezione del cavo orale e dell’orofaringe. L’ipofaringe e la laringe vengono valutate accuratamente mediante l’utilizzo di fibre ottiche rigide o flessibili la “laringoscopia”, che permette di visualizzare su un monitor la situazione anatomico clinico funzionale evidenziando eventuali anomalie e lesioni;
• otoscopia, mediante di uno strumento denominato otoscopio,  che permette di valutare, all’interno dell’orecchio, la membrana timpanica e il condotto uditivo esterno;
• una rinoscopia, esame che viene eseguito con un sottile endoscopio a fibre ottiche e che permette di esplorare l’interno del naso le porte di comunicazione con le cavità paranasali il Rinofaringe  e l’apertura delle tube di Eustachio;
• una palpazione del collo per escludere la presenza di tumefazioni sospette;
• un esame audiometrico tonale e impedenzometrico: permettono di studiare in modo esauriente la funzionalità uditiva del paziente dando informazioni sulla soglia uditiva e sulla capacità di vibrazione del timpano.

Durata della  visita otorinolaringoiatrica

La visita otorinolaringoiatrica ha una durata in media di circa 20/25 minuti.

Norme di preparazione della prima visita otorinolaringoiatrica

Non sono previste preparazioni specifiche per l’esecuzione della visita otorinolaringoiatrica.

Visite specialistiche e prestazioni ambulatoriali:

• visita specialistica Otorinolaringoiatrica
• visita specialistica Audiologica
• visita specialistica foniatrica
• visita vestibologica
• diagnosi e terapie degli acufeni
• diagnosi e terapia della sordità
• diagnosi e terapie delle vertigini
• diagnosi e terapia della malattia di Ménière
• diagnosi e terapia delle Cefalee in Otorinolaringoiatria
• diagnosi e terapia delle Sindromi Algiche Cranio Facciali
• diagnosi e terapia della Sindrome delle apnee ostruttive del sonno (OSAS)
• esame audiometrico
• esame Impedenziometrico
• esame CocleoVestibolare
• Fibrolaringoscopia
• esame endoscopico nasale
• videostrobolaringoscopia
• terapia logopedica
• rinolaringoscopia
• cure Termali con acqua solfurea di Salso Maggiore Terme
• Aerosol
• Insufflazioni Endotimpaniche
• Politzer (Insufflazioni Endotimpaniche Pediatriche)
• chirurgia funzionale ed estetica del naso
• chirurgia ambulatoriale dei turbinati con COBLATOR
Negli ultimi anni il Dott. Salvatore Piscitello si è dedicato in particolar modo alla Diagnosi e Terapia degli acufeni, della sordità, delle Vertigini, della Malattia di Ménière, delle Cefalee in ORL, delle Sindromi Algiche Cranio Facciali, e dal punto di vista chirurgico alla Chirurgia Funzionale ed Estetica del Naso e alla Chirurgia Ambulatoriale del Naso e della Gola.

L’Otorinolaringoiatria rappresenta, per numero di interventi, la prima branca specialistica dell’Isme, in particolare per quanto concerne la chirurgia estetica e funzionale del naso (rinoplastica, settoplastica, interventi sui turbinati).

Questi interventi vengono eseguiti in anestesia generale, in regime di ricovero diurno presso strutture sanitarie complesse che collaborano con l’Isme.

Prestazioni chirurgiche:

• Chirurgia funzionale del naso
• Settoplastica con o senza turbinotomia
• Turbinotomia/Turbinoplastica
• Polipectomie nasali
• Rinoplastica
• Chirurgia estetica del naso
• Chirurgia ricostruttiva del naso
• Chirurgia ambulatoriale del naso e della gola
• Impianti cocleari

Controindicazioni della visita otorinolaringoiatrica

La visita otorinolaringoiatra non ha controindicazioni.

Per prenotare le prestazioni in regime di convenzione, seguendo le istruzioni dei relativi servizi o ambulatori, è indispensabile:
– la Prescrizione su ricettario S.S.N. (ricetta rossa)
– la Tessera Europea di Assistenza Medica (T.E.A.M.)
– la Tessera Sanitaria Regionale
– conoscere la data di nascita, indirizzo, recapito telefonico del paziente

Se la prenotazione è eseguita telefonicamente assicurarsi di leggere correttamente la “ricetta rossa”

Le prestazioni in regime di convenzione con il S.S.N. sono effettuate esclusivamente previa esibizione dei seguenti documenti:
– Prescrizione su ricettario S.S.N. (ricetta rossa)
– Tessera Sanitaria (T.E.A.M. e Regionale)
– documento di riconoscimento in corso di validità
– eventuale attestato di esenzione
– conoscere la data di nascita , indirizzo, recapito telefonico del paziente

Le prestazioni eseguite privatamente non necessitano di prescrizioni mediche.

Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *