Oculistica

Offriamo soluzioni rifrattive innovative personalizzate per rispondere a problemi ed esigenze visive individuali, nel rispetto della massima sicurezza e comfort dei nostri pazienti.

Mettiamo a disposizione tutta la nostra esperienza per aiutarvi a vedere meglio.

Dimostriamo l’empatia per riconoscere e alleviare i vostri timori.

Ci impegniamo per mettervi a disposizione la tecnologia con i benefici più significativi.

Ci obblighiamo a creare un ambiente confortevole e un’esperienza che sia personale, unica e piacevole.

Difetti Visivi

I difetti refrattivi, ad eccezione della presbiopia, si sviluppano in genere già in giovane età e colpiscono circa il 30% della popolazione. A causa di questi difetti il mondo circostante appare sfuocato costringendo a ricorrere all’uso di occhiali o lenti a contatto.

I difetti refrattivi più frequenti sono la miopia, l’ipermetropia e l’astigmatismo.

Oggi, grazie ai progressi della moderna chirurgia refrattiva.

Questi difetti riducendo od eliminando la necessità dell’uso di occhiali o lenti a contatto.

Presbiopia

Dopo i 40 anni il cristallino naturale inizia a perdere la sua elasticità causando la difficoltà nella messa a fuoco per vicino. Non esistono farmaci che possano prevenire o curare la presbiopia. Il metodo tradizionalmente utilizzato per la correzione della presbiopia è l’uso di occhiali bifocali, progressivi o da lettura, o utilizzo di lenti a contatto multifocali.

Oggi, grazie ai progressi della moderna chirurgia refrattiva e all’impiego di speciali inserti corneali è possibile correggere questo difetto riducendo od eliminando la necessità dell’uso di occhiali o lenti a contatto.

Nei casi in cui non è possibile invece eseguire un intervento con l’impianto di un inserto corneale, una valida alternativa è costituita dall’utilizzo di lenti intraoculari multifocali toriche e non.

Cataratta

Dopo i 50 anni il cristallino inizia a perdere, oltre alla sua flessibilità, anche la sua trasparenza, assumendo gradualmente un colore giallastro. Questo processo aumenta con il trascorrere degli anni, sino a trasformarsi in una vera e propria opacizzazione, la cataratta.

La buona notizia è per tutti coloro che ne soffrono che negli ultimi anni la chirurgia della cataratta ha subito un’evoluzione entusiasmante.

L’introduzione di nuovi materiali e di nuove tecnologie, come ad esempio il FEMTOLASER e le IOL MULTIFOCALI, hanno trasformato l’intervento di cataratta da un atto medico riabilitativo ad una procedura “refrattiva” vera e propria, consentendo di ridurre fortemente o eliminare la dipendenza degli occhiali, bifocali o da lettura in passato necessari dopo l’intervento.

Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *